Esce l’album “Martha j. & Chebat Quartet Plays the Beatles”.

Esce l’album “Martha j. & Chebat Quartet Plays the Beatles”.
La performer Martha J. e il pianista Francesco Chebat tornano al jazz acustico con un lavoro dedicato ai Favolosi Quattro di Liverpool.

Dopo le anticipazioni degli scorsi mesi con quattro video sul loro canale YouTube, Martha J. e Francesco Chebat pubblicano il loro nuovo album registrato live in studio: “Martha J. & Chebat Quartet Plays the Beatles”.
In questo nuovo lavoro, Martha e Chebat propongono una selezione di canzoni dei Fab Four, arrangiate in chiave jazz e suonate con Roberto Piccolo al contrabbasso e Gionata Giardina alla batteria
L’album è disponibile su Band Camp in versione vinile e chiavetta USB.

Il lavoro “Martha J. & Chebat Quartet Plays the Beatles” nasce da una richiesta di Giorgio Almasio per il Festival Donne In-Canto 2020, di cui è ideatore e direttore artistico.
Martha, che ha sempre amato i Beatles, accoglie con entusiasmo l’idea di un concerto dedicato ai Fab Four, ma il lavoro sembra naufragare a causa delle restrizioni per il Covid.

All’ultimo momento però, il concerto viene confermato e in brevissimo tempo, Martha e Chebat selezionano e arrangiano alcuni brani dal ricchissimo repertorio dei Beatles.
I nuovi arrangiamenti hanno l’obiettivo di rendere i brani personali e in linea con l’evoluzione musicale di Martha e Chebat, rispettando comunque l’idea alla base delle canzoni originali.

Durante la stesura degli arrangiamenti, Martha e Chebat si appassionano al lavoro e decidono di registrarlo nelle settimane successive al concerto, nonostante le restrizioni per il  Covid rendano praticamente impossibile le prove con il resto della band.

Dal 18 al 21 Agosto 2020, il Martha J. & Chebat Quartet registra dal vivo in studio gli otto brani raccolti nel vinile, più tre bonus track che sono inserite nella chiavetta USB.

“Volevamo fare una registrazione che catturasse il più possibile tutte le sfumature e l’interplay di un’esibizione dal vivo”, racconta Chebat. “Abbiamo quindi registrato tutti insieme nella stessa stanza, come si faceva ai vecchi tempi. E’ stata anche realizzata una registrazione video dell’intera sessione. Ogni song è stata filmata con un unico piano sequenza: una sola telecamera che si muove tra di noi e porta il pubblico al centro della scena, e gli fa respirare l’atmosfera che c’era durante le registrazioni. Quindi per vedere le canzoni di questo album, basta andare sul nostro canale YouTube.”

L’album è disponibile sulla pagina BandCamp di Martha J. e Francesco Chebat:
https://marthajandchebat.bandcamp.com/

L’illustrazione della copertina è del pittore Guido Boletti.

Martha j. & Chebat BIOGRAFIA

Previous post DAL C.E.T. DI MOGOL ALL’ELOGIO IN MUSICA DELLE PICCOLE COSE: “VOGLIO DIRTI QUALCOSA” E’ IL NUOVO SINGOLO DI PATRICK DE LUCA
Next post Inoki lancia “The Heel Strikers”, l’evento streaming per scoprire i nuovi talenti del rap emergente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *