MATINÉE LIGHTS è il nuovo singolo estratto da “Event Horizon”

orrere in una città immersa in luci abbaglianti e accecanti, perdersi e ritrovarsi cercando la libertà, guidati da onde in cui riverberano sonorità anni Ottanta.

Lights” è il nuovo singolo dei Matinée estratto da “Event Horizon”, l’ultimo CDdella band pubblicato il 27 marzo 2020 per Neon Tetra Records.

Ascoltalo qui: https://spoti.fi/3y20yLd 

Già supportata in Gran Bretagna da radio prestigiose come BBC Radio Wales e XS Manchester, la song è prodotta da Tony Dooganeletto da Billboard come uno dei migliori producer in circolazione e già al lavoro con artisti del calibro di David ByrneMogwaiLibertines e Glasvegas. “Lights” è stato l’ultimo singolo del CDa essere registrato in studio, ed è anche il primo passo in un mondo sonoro più synthwave e retrowave che la band italiana di base a Londra sta approfondendo e facendo sempre maggiormente suo.

Synth Anni Ottanta riproposti in chiave moderna e suonati da Chris Geddes dei Belle And Sebastian – ormai a tutti gli effetti un membro aggiunto della band – arpeggiano ed esplodono nel ritornello, affiancati da chitarre taglienti alla The Edge che affondano in un muro di tastiere e riverberi di voci.

Il singolo racconta di una fuga in una città futuristica, dove a mantenere l’ordine non sono le persone o l’autorità ma luci che rendono i suoi abitanti ciechi, tentando di paralizzarli.

Atmosfere distopiche che, come spesso accade nei testi dei Matinée, evocano mondi paralleli, rifacendosi a quelli di George Orwell , Albert Camus o William Burroughs: realtà dove qualcosa è andato storto e la libertà non è più un bene assodato e scontato.

Matinée BIOGRAFIA
Testo della song Testo di LIGHTS di Matinée

Previous post PICCOLI BIGFOOT: PRIMA GLI IMMIGRATI è il singolo di debutto
Next post “Baila (è un sogno)” feat Zakyz è il nuovo singolo di Andrea Amarù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *