Da oggi in radio “IO NON HO VISTO NIENTE”, il nuovo singolo della cantautrice EMILY BREVA

DA OGGI IN ROTAZIONE RADIOFONICA 
“IO NON HO VISTO NIENTE”
 
Da oggi, venerdì 7 maggio, è disponibile in on-air radiofonica “Io non ho visto niente” (Maninalto!), il nuovo singolo di Emily Breva. Il elaborato musicale apparentemente parla di una storia d’ amore complessa dove la protagonista è una donna che vede il proprio uomo con un’altra ma finge, finge di non vedere.
Perché lo fa? Forse per tanti motivi, perché sa che lui è più giovane di lei e ha bisogno in un certo senso di vivere una vita che a lei non appartiene più, lo ama talmente tanto che in apparenza tollera questa situazione ma dentro si distrugge, non trova pace.
Questo si collega a più realtà non necessariamente di natura sentimentale. Ci sono situazioni nella vita reale dove a volte si fa finta di non vedere qualcosa che non ci piace, che non troviamo corretto, che ci fa soffrire e che ci fa ingoiare bocconi amari o che, semplicemente per poco coraggio, decidiamo di non cambiare. Questo fare finta però porta solo a consumarci e a distruggere la nostra personalità tanto da non sapere neanche chi abbiamo realmente davanti. Nello special infatti la protagonista della song grida il “non sapere”, è un urlo di liberazione che spezza qualcosa di questo vortice in cui è entrata.
«Ho scelto questo elaborato musicale perché io stessa per anni ho accettato una situazione che non mi faceva stare bene – dichiara Emily – e mi piacerebbe condividere questa storia con altre persone nella speranza che arrivi anche a loro quell’urlo di liberazione che accenda in loro una scintilla per reagire. Musicalmente poi è il singolo che rispecchia a pieno l’anima dell’ep che uscirà».

EMILY BREVA BIOGRAFIA

Previous post ANGELA IRIS E FLACKO, il singolo dei due fratelli di sangue: WHISKY
Next post Dal 7 MAGGIO è in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme “IL SOLE ALLE FINESTRE” , il nuovo singolo di RAFFAELE cantante dell’edizione in corso di AMICI DI MARIA DE FILIPPI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *